Blog

Ragazzo e la Coppa della Giovinezza

 

“Sotto l’antica roseline il Santo Graal aspetta, che adorna d’opere di artisti incantati.” (Dal film “Il Codice Da Vinci”)

 

Successi di giornata con Pesavento e di classifica con Ragazzo, alla Finale di Coppa Italia di Campogalliano. Altre soddisfazioni dalla Missaglia e dalla Crestani, con la ciliegina poi della Coppa Regioni. Podio per Ferlazzo, Fuchs, Ruzsas, Petrov e Soos nelle gare di Peschiera e ancora oro per Intagliata, allo sprint di Pella.

 

Iniziamo con Campogalliano: la Finale di Coppa Italia Junior è tutta di Franco Pesavento, stupendo oro d’esordio nel weekend di gare. Bravissimo, Franco!

 

Al Kuota TriO Peschiera si parte con l’olimpico ed è podio per Ferlazzo e la Fuchs: dopo la top ten assoluta c’è l’oro di categoria per Enrico, e l’ungherese Dora è 6^. Presente al Grand Final Garmin TriO Series anche David Ruzsas, 2° di categoria. La domenica si gareggia nello sprint con la Giovane Petrov, 3^ assoluta, e Soos, 1° di categoria.

 

Ma a Campogalliano non si premiano solo le Finali: a dominare l’intera Classifica di Coppa Youth B c’è il nostro Nicolò Ragazzo. Grandissima soddisfazione per gli sforzi compiuti durante la stagione, con la Coppa a sancire il momento. Doppio argento - di giornata e di classifica - per la Missaglia, e la Crestani è 5^.

 

Nel frattempo il Coach Intagliata è oro al 7° Sprint di Pella Cusio Cup. Bella giornata, anche sul Lago D’Orta! 

 

Piemontesi d’adozione, salgono perfino sul podio della Coppa Regioni: bronzo di squadra a Campogalliano per Missaglia e Ragazzo, e si chiude così il fine settimana.

 

Anzi, no. Nicolò manda al volo le foto e scappa di nuovo. Dove? A ritirare l’ennesimo premio: per la “Festa dello Sport 2016″ è lui il miglior “Esempio di vita sportiva”.

 
Se non fossero nostri, li invidieremmo.
E invece sono gli altri che li invidiano a noi!
 

PPR-Pesavento